domenica 23 dicembre 2012

Cotechino con purè



Il cotechino deve essere di qualità perché sia buono, e per questo e meglio comprarlo da un macellaio di fiducia per non sbagliare.
Il cotechino va chiuso in un strofinaccio e legato con del spago, oppure potete anche chiuderlo come una caramella in carta stagnola, fatte attenzione che non si rompa la carta quando chiudete. Lo mettiamo in una pentola con acqua fino a coprirlo e lo cuciniamo a fuoco basso per circa 3 ore. Se avete in casa dei chicchi di caffè ne potete aggiungere 3-4 nell'acqua di cottura.

Per fare il pure si tagliano a pezzetti le patate, si lavano e si mettono in una pentola aggiungendo acqua giusto per coprire le patate, non serve mettere troppa acqua perché rischiano di perdere sapore. Quando cominciano a bollire possiamo aggiungere il sale, no prima perché rallenterebbe il bollore. Una volta cucinati si scolano e si sbriciolano con il frullatore, aggiungiamo una noce di burro, mezzo bicchiere di latte tiepido e continuiamo a frullare, come se montassimo delle uova perché in effetti il purè diventerà più soffice.

sabato 15 dicembre 2012

Biscotti al Pan di Zenzero


Questi biscotti sono molto perfetti per questo periodo dell'anno perche li potete confezionare e regalare, li potete appendere all'albero oppure semplicemente mangiarli. La ricetta che a me e venuto meglio di tutte e questa:
Ingredienti: 350 g farina – 150 g burro – 150 g zucchero – 150 g miele – 1 uovo – 1 cucchiaino abbondante di zenzero – 1 cucchiaino di cannella in polvere – ½ cucchiaino noce moscata - 1 cucchiaino scarso di bicarbonato – 1 pizzico sale.
Preparazione: mescoliamo la farina con tutti gli altri ingredienti e lavoriamo molto bene. Avvolgiamo nella pellicola e mettiamo in frigo per minimo 2 ore. Una volta trascorso il tempo stendiamo la pasta dello spessore di circa ½ cm e ricaviamo le forme che piu desideriamo: omini, alberi di natale, fiocchi di neve, stelle, ecc. Se volete appenderli all'albero dovete fare in buco per infilare il nastro prima di metterli nel forno. Mettiamoli sulla placca da forno ricoperta con la carta da forno, devono essere ben distanziati tra di loro, e inforniamo per 10 min. Mettiamoli su una gratta a raffreddare e intanto prepariamo la glassa.
La glassa si prepara con 1 albume montato a neve con 250g zucchero a velo e 2 cucchiai di suco di limone. Se desiderate usare coloranti e meglio che scegliate quelli in polvere. Per poter fare le decorazioni dovete usare una sac a poche, io non c'è l'avevo e allora ho riempito un sacchetto da freezer e ho tagliato molto poco uno degli angoli, ma il buco deve essere davvero piccolo.
Ecco qui quello che sono riuscita a fare io.







lunedì 10 dicembre 2012

Biscotti di pasta frolla montata per sparabiscotti


Ingredienti: 300 g farina bianca – 100 g farina integrale (chi non ha la farina integrale puo tranquillamente mettere solo farina bianca) - 200 g burro – 150 g zucchero – 1 uovo – 1 bustina vanillina – 1 bustina lievito in polvere. Si possono aggiungere anche 2 cucchiai di cacao.

Preparazione: montare il burro (a temperatura ambiente) con lo zucchero, aggiungere il uovo e la vanillina. Mescolare con la farina e il lievito. L'impasto risulterà molto morbido proprio perche deve uscire facilmente dalla sparabiscotti e attaccarsi alla placca da forno che non va ne imburrata ne infarinata. Cuocete per 15 min. A 180° C. Avrete dei biscotti friabili e deliziosi. A piacere di possono decorare mettendo la ciliegina, oppure con la glassa al cioccolato si possono fare delle strisce.